Comunicato Stampa Premio letterario Luigi Pirandello

Nel 150° anniversario dalla nascita del grande scrittore agrigentino, presso la sede dell’ERSU di Catania è stato presentato il Premio letterario Luigi Pirandello, giunto quest’anno alla sesta edizione. Il presidente dell’ERSU, professore Alessandro Cappellani, il direttore dell’ente, dottore Valerio Caltagirone e la professoressa Sarah Zappulla Muscarà, hanno evidenziato la grande importanza che l’ERSU riserva alle attività culturali messe a disposizione degli studenti dell’Ateneo catanese. Il Premio Pirandello ha rappresentato sempre un grande successo anche in termine di partecipazione di studenti universitari che quest’anno dovranno presentare un elaborato sul tema: La cultura, alla base di ogni tipo di ricerca, umanistica, scientifica, tecnologica, in special modo in un periodo di forte crisi, soprattutto morale, quale quello che stiamo attraversando, rafforza l’identità, la creatività, la civiltà del singolo e dell’intera comunità e costituisce ineludibile volano non soltanto di crescita sociale e etica ma pure di promozione turistica e sviluppo economico”, della lunghezza massima di 4.000 battute spazi inclusi, in formato Word.
L’ERSU mette a bando 3 premi dell’importo di €. 1.500, €. 1.000 ed €. 500.
La giuria esaminatrice è composta da Sarah Zappulla Muscarà presidente, Giancarlo Magnano San Lio, Gloriana Orlando e Sissi Sardo componenti.
Saranno anche simbolicamente premiati gli attori Mariano Rigillo, Annateresa Rossini e lo scrittore Stefano Milioto.
La premiazione si terrà venerdì 15 dicembre presso l’aula magna del rettorato, piazza Università, 2 Catania.
Catania, 6 dicembre 2017

Il responsabile Ufficio Stampa
(Dott. Giampiero Panvini)
20171206_120104