Le borse di studio costituiscono un sussidio importante per chi intraprende un percorso di formazione, in quanto volte a fornire agli studenti un beneficio monetario, sia come contributo alle spese legate all’attività di studente, sia sotto forma di premio per l’impegno dimostrato durante la carriera universitaria per gli studenti capaci e meritevoli.

L’Ersu, Ente per il Diritto allo Studio, concede forme di esonero totale o parziale di tasse e contributi d’iscrizione agli studenti che risultano vincitori o  idonei alla borsa di studio.

La borsa di studio è attribuita mediante concorso pubblico, in base a:

  • condizione economica, stabilita attraverso l’ISEE
  • merito

L’importo, parte in denaro e parte in servizi, varia a seconda della fascia di reddito. La Borsa di Studio, infatti, oltre al contributo monetario, dà diritto all’esenzione (totale o parziale) dalle tasse universitarie secondo quanto disposto dalle segreterie universitarie, al servizio abitativo e al servizio di ristorazione.

Per partecipare al concorso è necessario compilare la domanda on-line entro il termine indicato dal bando, pubblicato sul sito ufficiale dell’Ente.